IL SOGNO NEL CASSETTO

E’ ARRIVATO IL MOMENTO DI FARE LE “PULIZIE DI PASQUA”

 

Tra fine e inizio anno il web viene letteralmente invaso da articoli sulle tanto amate “liste dei desideri” o, se vogliamo essere più modaioli, dalle cosiddette “bucket list”. Elenchi infiniti di cose da fare per l’anno a venire e che trovo assolutamente meravigliosi: non credo esista modo migliore per nutrire e far volare la nostra immaginazione se non descrivendo i nostri sogni, quei sogni che vorremmo a tutti i costi esaudire. Alcune, però, più che liste dei desideri sono molto più simili a “liste di cose impossibili da mettere in atto”. Va bene far viaggiare la nostra mente, ma forse sarebbe meglio stare un pochino di più con i piedi per terra. 

 

SAL

 

La definizione che sin da piccola ho sempre amato è quella di “sogno nel cassetto”: immaginare che durante la notte i miei desideri si infilino taciturni nel cassetto del mio comodino posto proprio di fianco al mio letto è una delle cose che più riesce a stuzzicare la mia fantasia. Chiudo gli occhi e vedo i miei sogni a forma di nuvoletta e con delle piccole zampette che tutti in fila appassionatamente e in assoluto silenzio (non sia mai che Cinzia si possa svegliare) si infilano nel mio cassetto.

Voglio darvi, però, un consiglio e in questo sarò sicuramente controcorrente: Pasqua si avvicina e, come si suol dire, è arrivato il momento di fare le pulizie. Prendete le vostre lunghissime liste dei desideri, rileggetele, tracciate una bella riga sopra quei sogni che già sin dal primo momento in cui avete preso la penna in mano sapevate essere impossibili da coronare, evidenziate tutti quelli che, invece, decidete che saranno il vostro vero obiettivo, trasformate la vostra infinita scaletta magari in qualcosa di più breve ma sicuramente in qualcosa che potrete realizzare, trasformate la vostra lista nella “lista delle cose che sicuramente voglio fare e farò”. Aprite i vostri cassetti e fate una vera e propria pulizia. Esistono solo due modi per ripulire il “vostro cassetto”: eliminare i sogni impossibili e realizzare ciò che realmente volete fare.

Spesse mi sento dire: “Vorrei anche io viaggiare come te, sei fortunata”. A queste affermazioni, normalmente, replico in due modi: il primo è con una semplice domanda “Perché non la fai anche tu?” (vi assicuro che nessuno mai è riuscito a rispondermi degnamente, tutti normalmente si limitano ad elencare solo una serie di scuse) e il secondo è un vero e proprio dato di fatto “Non sono fortunata, sono solo coraggiosa perché ho deciso di realizzare i miei sogni”.

Ebbene sì: per realizzare i nostri desideri abbiamo bisogno di tanto coraggio. Ci nascondiamo dietro scuse, ci giustifichiamo dicendo che non è il momento. Volete sapere qual è la cruda verità: abbiamo paura, paura che quei nostri fantastici e meravigliosi desideri possano deluderci. Finché rimango scritti su un bellissimo pezzo di carta magari decorato con dei cuoricini o in fondo a un cassetto ben nascosti non potranno mai trasformarsi in un disinganno e manterranno per sempre la loro magia che li rende così unici.

Non è mai troppo tardi. La vita è una sola e non sprechiamola aspettando che i nostri sogni si realizzino da soli quasi per incanto. Rimbocchiamoci le maniche e facciamo di tutto, nel limite del possibile, per fare quello che amiamo veramente.

Scegliete: preferite la frase “Non smettere mai di sognare” o “E’ arrivato il momento di realizzare i miei sogni”???

 

12 commenti Aggiungi il tuo

  1. simonedda ha detto:

    Ben detto.. È tutta una questione di fare scelte coraggiose

    Liked by 1 persona

    1. Dobbiamo almeno provarci!!!

      Liked by 1 persona

      1. simonedda ha detto:

        Molti spesso si lamentano senza fare nulla per cambiare la loro situazione

        Liked by 1 persona

      2. Credo che, purtroppo, sia una caratteristica tutta italiana. Molte volte le persone hanno quasi paura anche solo di provare a realizzare i loro sogni. Perché vivere una vita di rimpianti???

        Liked by 1 persona

  2. lilasmile ha detto:

    Le frasi mi piacciono entrambi ma forse credo sia più giusto fare la scelta coraggiosa e decidere di capire le cose a cui non vogliamo rinunciare, per dare la precedenza a ciò che realmente vogliamo! Un sorriso. Lila

    Liked by 1 persona

    1. Una sorta si scaletta delle priorità…mi piace!!! Un abbraccio Ci

      Liked by 1 persona

      1. lilasmile ha detto:

        Piace anche a me 🙂

        Liked by 1 persona

  3. sherazade ha detto:

    A volte i sogni soprattutto quelli di libertà e di viaggio che non siano la toccata e fuga del weekend vengono decapitati per una serie di circostanze molto serie non scuse che hanno a che fare con responsabilità prioritarie.
    Dunque Lasciatelo dire forza di volontà ma una buona dose di incastri fortunati.
    Sherabientot grazie

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...